➸➸➸➸➸➸ Munch before Munch ★ Tuss

Una novità appena arrivata nello Spazio Kindustria ➸➸➸➸➸➸ Munch before Munch ★ Tuss

 Immagine

Una macchiolina bianca.

L’irrispettoso ricordo lasciato cadere da un uccellino sulla tela dell’Urlo.
È il frutto della hestekur, la cura da cavallo che un uomo in cappotto nero decide di somministrare ai suoi dipinti, esponendoli alla neve, al vento, alla luna, agli insetti.

Edvard Munch nasce 150 anni fa a pochi chilometri da Oslo, in direzione nord.

Famiglia puritana, quartiere operaio, notti bohémien.
“Munch before Munch” propone un viaggio illustrato alla scoperta di questo Edvard, il più remoto, il meno conosciuto. Quello che l’eco della stessa opera-simbolo ha in parte coperto.
È il racconto di oggetti, luoghi e persone che hanno abitato le sue emozioni.

Una incursione nella vita profonda di Munch che Giorgia Marras ci restituisce sotto forma di immagini.
Una collezione di tavole disegnate e attualmente in mostra presso l’Atelierhaus Salzamt di Linz.

A “parlare” sono una sedia di vimini mai abbandonata, una stanza fumosa affacciata sulla Senna, lo sguardo di Ibsen, incontrato per caso nella sala da colazione dell’Hotel Grand.

Suggestioni di un ragazzo particolare che cammina e assorbe il circostante con la tensione di un animo oppresso.
Conducendo il lettore nella cultura europea di fine Ottocento, l’autrice presenta, attraverso intense atmosfere litografiche, un nuovo scorcio sul giovane artista norvegese.

Il finale, curato da Silvia Pesaro, è un approfondimento ispirato ai diari del grande pittore e alle parole di tutti coloro che se ne sono innamorati: collezionisti, studiosi, esperti, tra cui la curatrice della Galleria Nazionale di Oslo.

“Munch before Munch” è il primo libro itinerante della casa editrice Tuss.
Omaggio speciale in doppia edizione, per l’Italia e, in prossima uscita, per la Norvegia, dedicato ad una delle figure più emblematiche del nostro tempo.

Immagine

➸➸➸➸➸➸ La casa editrice TUSS
Giovane realtà nata a Genova nel 2013, attiva nel campo dell’editoria e della comunicazione.
Tuss è una piccola parola di origine mitteleuropea che ha portato “l’inchiostro di china” in diverse lingue del vecchio continente.

… tussi, tusche, tuš, tusch, tuša, tуш, tusz, tuss …
Tuss è una casa editrice itinerante alla ricerca di “sovrapposizioni confinanti” e di nuove sperimentazioni estetiche.
Un’occasione-ponte per contatti, incontri, legami tra diverse culture e identità.

Immagine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...